Treviso

Climber vola dalla parete per una decina di metri: elitrasportato a Treviso

Romano d’Ezzelino (VI) – Brutto “volo” quello che ieri intorno alle 16.30, alla palestra di roccia della Valle di Santa Felicita, ha visto un 46enne di Rossano Veneto (D.T. le sue iniziali) cadere da una delle vie di roccia, compiendo un volo di una decina di metri.

Il malcapitato stava arrampicando in autosicura, quando ha perso un appiglio, cadendo e finendo nel greto in secca del torrente sottostante.
Il 46enne è stato subito raggiunto da altri climber che si trovavano in zona e dal figlio che era con lui.

Sul posto si sono portati gli uomini del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa ed il personale del Suem di Pieve del Grappa, poi raggiunti dall’elicottero di Treviso Emergenza.
L’uomo presentava un probabile politrauma, per cui è stato imbarellato, recuperato con il verricello ed elitrasportato all’ospedale di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button