Venezia

Cittadini in fila a Mestre per fare il tampone rapido di terza generazione

Ieri pomeriggio dalle ore 16 in piazzale Donatori di Sangue, a Mestre, numerosi cittadini si sono messi in fila davanti al gazebo allestito dalla Protezione civile del Comune di Venezia in attesa di sottoporsi al tampone di terza generazione.
Pochi minuti dopo l’apertura della struttura mobile, sono andati esauriti i 250 ticket consegnati per effettuare gli altrettanti test gratuiti.

Ideata in un’ottica di prevenzione e promozione della salute, l’attività di screening è servita a valutare la circolazione virale soprattutto nelle fasce di popolazione socialmente attive attraverso tamponi nasali rapidi di terza generazione.
Nel team che ha eseguito i tamponi presenti medici specializzati, medici allievi della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva e tecnici di laboratorio.

La Protezione civile del Comune di Venezia oltre all’allestimento dei gazebo ha curato l’aspetto logistico dell’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button