Venezia

Sottomarina/Gravi danni per una tromba d’aria

Mattinata complicata, quella di oggi, giovedì 15 ottobre, per la zona di Chioggia.

A Sottomarina, i Vigili del Fuoco hanno in esecuzione una trentina di richieste d’intervento legate al maltempo che ha interessato la zona.
Si tratta soprattutto di danni causati dal forte vento, un vero e proprio fortunale, sembra addirittura una tromba d’aria, abbattutasi sulla zona causando scoperchiamenti e danni sembra anche consistenti.

E’ successo poco dopo le 8.30, con il lungomare devastato e danni perfino al locale cimitero.

Si registrano danni ai tetti, una gru di un cantiere si è piegata su se stessa, strade allagate e danni anche alle auto, per gli oggetti volati via che le hanno centrate.
Sul posto sono al lavoro squadre dei vigili di fuoco da Mestre.

Porto allagato a Caorle, come si vede nella foto scattata stamani.

Caorle – Il porto stamani

Dalle 7 di stamani poi, sempre i vigili del fuoco sono impegnati lungo la strada Romea 309, a Sant’Anna di Chioggia, per il rovesciamento di un camion autoarticolato cisterna carico di  ipoclorito di sodio, sostanza base della candeggina.

Per fortuna, nonostante l’impatto, la cisterna carica di 25000 litri di prodotto ha retto l’urto e non si sono registrate perdite.
Sul posto si sono comunque portati gli uomini del nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) che ora stanno travasando l’ipoclorito di sodio su un’altra cisterna fatta arrivare sul posto.
Successivamente si  provvederà al recupero dell’autocisterna, mentre il suo autista non ha riportato conseguenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button