Treviso

Champions League/Conegliano ok anche contro le turche del Fenerbache

Le Campionesse del Mondo in carica dell’ A.Carraro Imoco Conegliano – già qualificate ai quarti di finale della Champions League Volley 2021 e sicure del primato nella Pool B con un turno di anticipo – superano per 3-1 anche il Fenerbahce Opet Istanbul nell’ultima sfida, concludono il girone a punteggio pieno e possono guardare con serenità ed ottimismo al futuro nella massima competizione europea.

Nell’ultima sfida a Nantes, coach Santarelli – senza Sylla indisponibile e schierata con la maglia da libero – sceglie la diagonale Wolosz-Egonu, De Kruijf e Fahr al centro, Hill e Adams in posto quattro e De Gennaro libero.
Terzic risponde schierando Akyol al palleggio opposta a Vargas, Robinson e Mihajlovic in banda, capitan Erdem e Babat al centro e libero Yilmaz.

Dopo i primi scambi di studio, le pantere trovano subito il break con Egonu per il 6-3.
Le turche tornano subito sotto grazie al fondamentale del muro ed un errore di Fahr in attacco porta il sorpasso 7-8.
Partita bella ed equilibrata fino al 17-17, dove Egonu trova un poderoso attacco su Mihajlovic: la numero 18 di Conegliano è inarrestabile e trova un altro break, ed il successivo errore in attacco di Vargas porta il 22-19.
Ancora Egonu – 11 punti solo in questo parziale – trova un’ottima difesa e poi chiude il set 25-19.

Le turche partono fortissimo nel secondo parziale, con capitan Erdem che ferma Egonu a muro per il 4-7.
Le ragazze di Terzic comandano le ostilità fino al massimo vantaggio 7-12.
La reazione delle pantere non tarda ad arrivare, ed Adams ed Egonu riportano sotto Conegliano sul 15-16, ma la rimonta non si concretizza, e sul 20-21 il Fenerbache trova il break decisivo, con Vargas che mette a terra alla seconda palla set per il 22-25.

Bellissimo l’inizio del terzo set punto a punto: De Kruijf ferma Mihajlovic in pipe sul 4-4, poi il Fenerbahce allunga al servizio con Robinson e Erdem sul 5-8.
Egonu prova a non far fuggire le turche prima a muro e poi in attacco (8-10).

Gli animi del Fenerbahce si accendono per un ipotetico doppio tocco simultaneo di Conegliano non sanzionato dagli arbitri (9-12) e le pantere ne approfittano: prima raggiungono la parità a quota 13 con De Kruijf e poi mettono la freccia con una pipe di Egonu.
Terzic corre ai ripari chiamando time out sul +3 di Conegliano, ma non trova i risultati sperati, mentre le gialloblù trovano con Egonu traiettorie perfette sugli incroci delle righe e Fahr spadroneggia a muro.
L’errore sul finale di Mihajlovic vale il 25-21.

Il Fenerbache non ci sta ad alzare bandiera bianca troppo presto e la partenza nella quarta frazione è veemente sull’1-4, ma le pantere replicano colpo su colpo, difendendo e contrattaccando moltissimo e costringendo le turche a forzare le conclusioni e trovare errori in attacco, e l’ Imoco in un amen è avanti 7-6.

Dopo una lunghissima attesa per un videocheck, le pantere scappano ancora e Terzic chiama tempo sull’11-7.
Le turche però non reagiscono e sbagliano ancora in attacco con Vargas e l’A.Carraro prende il largo sul 16-9. Chiude Adams per il definitivo 25-17.

MVP e top scorer della sfida Paola Egonu con ben 28 punti a referto; ottime inoltre le prestazioni di Adams e De Kruijf con rispettivamente 14 e 13 punti.
Per le turche non bastano i 19 palloni messi a terra da Vargas.

L’A. Carraro Imoco Conegliano continua la sua lunghissima striscia vincente e conclude la Pool B a punteggio pieno e dimostrando ancora una volta tutto il proprio valore anche in campo internazionale.

A. CARRARO IMOCO CONEGLIANO-FENERBACHE 3-1
(25-19, 22-25, 25-21, 25-17)

A. Carraro Imoco CONEGLIANO: De Kruijf 13, Adams 14, Wolosz 3, Hill 9, Egonu 28, Fahr 11, De Gennaro (L), Sylla (L), Caravello. Non entrate: Gicquel, Butigan, Folie, Omoruyi, Gennari. All. Santarelli.

Fenerbahce Opet ISTANBUL: Robinson 13, Babat 6, Vargas Abreu 19, Mihajlovic 7, Erdem Dundar 10, Aydemir Akyol 1, Yilmaz (L), Guctekin (L). Non entrate: Baskir 1, Sengun, Cetin, Busa, Toksoy Guidetti, Kestirengoz. All. Terzic.

ARBITRI: Twardowski, Ferreira.

NOTE: durata set: 36′, 28′, 29′, 26′; Tot: 119′.

CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2021
POOL B
IL PROGRAMMA DELLE GARE DI RITORNO

Martedì 26 gennaio
ore 18.00: Fenerbahce Opet Istanbul – VB Nantes 3-0 (25-22, 25-16, 25-20)
ore 20.30: Calcit Volley Kamnik – A.Carraro Imoco Conegliano 0-3 (21-25, 11-25, 11-25)
Mercoledì 27 gennaio
ore 18.00 Fenerbahce Opet Istanbul – Calcit Volley Kamnik 3-0 (25-13, 25-18, 25-20)
ore 20.30: VB Nantes – A.Carraro Imoco Conegliano 0-3 (20-25, 20-25, 24-26)

Giovedì 28 gennaio
ore 18.00: VB Nantes – Calcit Volley Kamnik 3-1 (22-25, 25-19, 25-20, 25-21)
ore 20.30: A.Carraro Imoco Conegliano – Fenerbahce Opet Istanbul 3-1 (25-19, 22-25, 25-21, 25-17)

Classifica: A. Carraro Imoco Conegliano 18 (6-0), Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) 12 (4-2), VB Nantes (FRA) 6 (2-4), Calcit Volley Kamnik (SLO) 0 (0-6).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button