Venezia

Centri estivi/A San Donà sconto del 25% come aiuto alle famiglie

“Nel periodo estivo la conciliazione famiglia-lavoro diventa particolarmente complessa, soprattutto per le donne.
In questo senso, l’attività dei Centri Estivi rappresenta un importante sostegno e l’Amministrazione ha scelto di fare la propria parte, con un contributo alle famiglie.”

Così la Vicesindaca e Assessora alle Opportunità Sociali Silvia Lasfanti.

L’Amministrazione sandonatese ha stanziato un contributo di 150.000 euro che andrà a offrire alle famiglie uno “sconto” pari al 25% dei costi di partecipazione alle attività.
Lo sconto verrà applicato direttamente dai gestori al momento dell’iscrizione.
E’ rivolto a minori, residenti a San Donà, i cui genitori siano esclusi dal “bonus baby sitter” erogato dall’INPS, per un massimo di 6 settimane di iscrizione a un centro estivo.

Il Comune erogherà al gestore un contributo pari alla differenza e la famiglia potrà godere subito dell’agevolazione.
I genitori che avessero già effettuato l’iscrizione e che possedessero i requisiti possono rivolgersi al gestore del centro estivo che indicherà le modalità per godere dello sconto.

Il contributo è valido per tutte le attività svolte di Centri estivi, a partire dal 15 giugno, ad eccezione di quelle gestite dalle parrocchie e dall’Oratorio Don Bosco, per le quali l’Amministrazione ha pensato a un contributo specifico che sarà erogato direttamente a queste realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button