Pordenone

Cavasso Nuovo/Anziana soccorsa per il sospetto di una ricaduta covid

Vicenda per certi versi curiosa, quella che ieri sera ha visto i Vigili del Fuoco e il personale sanitario di Maniago intervenire in soccorso di un’anziana donna che abita al primo piano di un condominio di Cavasso Nuovo.

L’allarme era scattato intorno alle 22: la signora, di corporatura importante, denunciava difficoltà respiratorie e sintomi del Covid19, nonostante nel recente passato abbia già avuto la sfortuna di incappare nella malattia e la fortuna di vincere la propria sfida con il virus.

Il medico intervenuto e due operatori dei Vigili del Fuoco, bardati di tutto punto come richiedono le situazioni a rischio covid, hanno aiutato la signora poi trasferita all’ospedale maniaghese.

Intorno a mezzanotte, dal nosocomio è giunta notizia che, per fortuna, si trattava di un falso allarme: l’anziana, forse particolarmente impaurita dalla malattia, in realtà era risultata negativa al tampone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button