Treviso

Carraro Imoco volley pronta alla bolla di Champions al Palaverde

8, 9 e 10 dicembre: queste le tre date che al Palaverde vedranno in scena il girone d’andata della quarta fase di Cev Champions League di volley femminile.
Dopo la decisione della Cev di comprimere in mini-tornei la fase a gironi infatti si giocheranno le tre gare del girone d’andata della Poule B tutte in sede unica al Palaverde, con il ritorno a fine gennaio in un altro torneo che si disputerà in Francia a Nantes.

Le sfide in programma: 8 dicembre: ore 18.00 Calcit Kamnik (Slo)-A.Carraro Imoco Volley / ore 20.30 Fenerbahce Istanbul (Tur)-Nantes (Fra)
9 dicembre: ore 18.00 Nantes- A.Carraro Imoco Volley / ore 20.30 Calcit Kamnik-Fenerbahce Istanbul
10 dicembre: ore 18.00 Nantes-Calcit Kamnik / ore 20.30 A.Carraro Imoco Volley-Fenerbahce

In pillole:
A.Carraro Imoco Volley Conegliano è imbattuta in Cev Champions League dalla SuperFinal del 2019 a Berlino. Nella scorsa stagione le pantere gialloblù hanno vinto tutte le partite giocate (7) e sono state fermate alla semifinale a causa del coronavirus.

Contando anche la scorsa stagione, sono 32, le vittorie consecutive della squadra di coach Daniele Santarelli tra campionato e coppe, un bel biglietto da visita per l’inizio della “bolla” del Palaverde.
Nell’anno solare 2020 Conegliano non ha ancora mai perso.
Per la squadra è la settima partecipazione alla Cev Champions League: finora ha raggiunto due finali (2019 e 2017) e una semifinale (2018).

Due atlete della A.Carraro Imoco Volley hanno già vinto la Cev Champions League: la schiacciatrice USA Kimberly Hill nel 2017 con il Vakifbank Istanbul e la opposta italiana Paola Egonu nel 2019 con Igor Novara.
Lucille Gicquel, opposta francese al suo primo anno con l’A.Carraro Imoco Volley, fino allo scorso anno giocava con il VC Nantes, avversaria mercoledì al Palaverde.

Prosecco DOC, storico partner del club di Conegliano, terra di produzione del vino frizzante famoso nel mondo, premierà le MVP di tutte le partite con una confezione “magnum”.
Squadra al completo per coach Daniele Santarelli, che ha avuto problemi fisici con la centrale Raphaela Folie e la schiacciatrice Miriam Sylla, entrambe ci saranno anche se non al 100%.

Joanna “Asia” Wolosz, capitana dell’A.Carraro Imoco Volley:
Purtroppo quest’anno dobbiamo ricominciare da zero, nella passata stagione quanto fatto di buono dalla nostra squadra si è fermato lì, quindi conta solo quello che faremo a partire da martedì. Il girone è tosto, l’unica squadra un gradino sotto è forse quella slovena che ha sostituito le russe, mentre le avversarie più pericolose sono il Nantes e certamente il Fenerbahce che è una squadra “top” del volley europeo, questo sarà un bell’esame per noi, una partita interessante perché per la prima volta questa stagione incrociamo un’avversaria del massimo livello, ci aspetterà una partita molto impegnativa mercoledì.
Non nascondo che siamo molto emozionate per questa ripartenza della Champions, è un trofeo che il nostro club non ha mai vinto, il massimo livello del volley continentale, ci teniamo molto a ben figurare e vogliamo partire forte fin dalla prima partita con il Calcit. Con il rientro di Miriam e Raffa siamo al completo e dopo un periodo intenso di allenamenti siamo pronte per riprendere questa avventura europea che aspettavamo da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button