Treviso

Carlotta: dalla chemio ai capelli lunghi

Qualche volta arriva anche una buona notizia e quella che vi raccontiamo oggi lo è particolarmente.
Come segnala la Fipav Tv-Bl, c’è una giovane promessa del volley trevigiano che da oggi può tornare a sorridere.

Carlotta Gabbin, 19enne di Silea, capitana della locale squadra di pallavolo, 9 mesi fa aveva scoperto di essere malata.

Linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico, l’impietosa diagnosi dei medici.
Per Carlotta, l’inizio di un periodo difficile, di una battaglia che molti ogni giorno perdono.

Non lei.
Con la forza d’animo che tutti le riconoscono, con il fisico giovane e temprato dell’atleta e con l’aiuto dei medici, Carlotta qualche giorno fa riceve la notizia tanto attesa: la malattia è in remissione!

Per lei ricomincia la vita, quella che si stava costruendo prima della dura prova cui il destino a voluto sottoporla.
E’ tornata anche alla pallavolo, tra gli applausi delle compagne di squadra e del pubblico.

Di nuovo con la sua folta chioma, i capelli lunghi che le cure le avevano ridotto al lumicino e che, racconta, le davano un aspetto in cui non si riconosceva.

Ora può tornare a sorridere sapendo anche di aver vinto la partita più importante della sua giovane vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button