Prendi notaVenezia

Caribe Bay di Jesolo: in programma nuovi investimenti

Tempo di bilanci e di nuovi progetti per Caribe Bay, Parco a tema acquatico di fama internazionale situato nel cuore del Lido di Jesolo, a due passi da Venezia: la scelta di abbinare al divertimento e all’adrenalina delle attrazioni acquatiche il fascino di un’ambientazione caraibica perfettamente riprodotta con tonnellate di sabbia, migliaia di palme e lagune di acqua trasparente dal fondale sabbioso si è rivelata premiante, ottenendo ottimi riscontri tanto dal pubblico, quanto dalla critica.

Dati alla mano, il 2022 si è rivelato il miglior anno di sempre, con quasi 270.000 presenze, riconfermando Caribe Bay al primo posto tra le aziende di Jesolo per dimensioni e numero di dipendenti.

Luciano Pareschi, CEO e Founder Caribe Bay, dichiara: “Il Parco ha ancora un enorme potenziale di crescita e i risultati del 2022 ripagano gli investimenti che abbiamo sostenuto in questi anni, continuando a credere nel nostro progetto, nonostante le chiusure e le perdite finanziarie del biennio pandemico. Prima del 2020 avevamo investito 40 milioni di euro, trasformando la vecchia Aqualandia in un Parco riconosciuto a livello globale.

Dall’analisi dei dati relativi alle vendite del 2022, il web si conferma il canale privilegiato per l’acquisto dei biglietti.
Oltre ad assicurare un servizio più comodo ed efficiente, la nuova piattaforma ha permesso di lanciare tariffe basate sull’acquisto anticipato e formule “famiglia” che garantiscono un notevole risparmio.

Il favore del pubblico si accompagna a quello della critica: lo scorso ottobre Caribe Bay si è aggiudicato per la 14° volta il titolo di Miglior Parco Acquatico 2022 ai Parksmania Awards, mentre a dicembre ha ricevuto il Golden Pony Award, unico Parco in Europa, per il carattere innovativo della struttura e i risultati raggiunti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button