Venezia

Carabinieri rintracciano ed arrestano due pregiudicati

I Carabinieri di Spinea, hanno tratto in arresto il 51enne Stefano Agazzi del posto, già sottoposto all’allontanamento dalla casa famigliare per reati di maltrattamenti in famiglia.
I Carabinieri infatti hanno dato corso ad un’ordinanza emessa dal Tribunale veneziano nei suoi confronti che ne ha disposto la cattura e la traduzione in carcere, per l’aggravamento della misura cautelale in quanto l’uomo, mosso da una furia cieca, continuava a minacciare gli anziani genitori, rendendo loro la vita pressoché impossibile.
Rintracciato a Spinea, l’uomo è stato quindi dichiarato in stato di arresto e condotto in carcere a Venezia.
Il secondo arresto è avvenuto a Favaro Veneto, dove a finire in carcere è stato il 41enne Andrea Stefani, pluripregiudicato, colpito da misura cautelare per un grosso furto commesso nel 2017 ai danni di un locale pubblico nel portogruarese.
I Carabinieri della Stazione di Favaro hanno provveduto al suo arresto su ordine della Magistratura di Pordenone.
Anche per lui la destinazione è stata il carcere di Santa Maria Maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button