Home -> Venezia -> Carabinieri Mestre. Ancora violenza domestica: un altro allontanato da casa

Carabinieri Mestre. Ancora violenza domestica: un altro allontanato da casa

Ancora un provvedimento cautelare per il contrasto alla violenza in famiglia: i Carabinieri della Stazione di Mestre hanno richiesto ed ottenuto una misura cautelare “di prima istanza” – per il reato di “Maltrattamenti in famiglia”– applicando l’allontanamento dalla casa famigliare e il divieto di avvicinamento alla vittima nei confronti di O.G. residente in città classe 1985, resosi responsabile in passato di reiterati e quasi ossessivi episodi rientranti nella specifica fattispecie di reato dei maltrattamenti in famiglia.
L’intervento dei militari della Stazione è da considerare la conclusione del lavoro svolto nell’approfondire le gravi accuse avanzate dalla moglie nel corso di tutto il 2019; la donna infatti aveva sporto numerose denunce e segnalazioni – raccolte nella cornice di sicurezza della “Stanza tutta per sé” allestita presso la caserma di Mestre in collaborazione con l’Associazione Soroptimist Italia – che, corroborate dagli accertamenti svolti dai militari, sono convogliate in una richiesta di misura cautelare, concessa ed applicata ieri.
Si rinnova ancora una volta l’invito, nel caso di sussistenza o di conoscenza di episodi del genere, a segnalarli immediatamente alle Forze dell’Ordine, prendendo contatti con le Stazioni Carabinieri o chiamando il “112”; solo in tal modo si riuscirà a prevenirne le conseguenze, attivando le necessarie misure di tutela nei confronti delle vittime.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*