Treviso

Carabinieri: controlli nella Marca in cantieri edili, agricoltura e ristorazione. Sospese 2 attività per lavoratori “in nero”. Sanzioni per 115 mila euro

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Treviso, in collaborazione con le Stazioni della “Marca”, hanno effettuato una serie di controlli nei settori dell’edilizia, dell’agricoltura e della ristorazione.
L’attività ispettiva, ha permesso di individuare 6 lavoratori in nero e far emergere numerose inadempienze in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

I controlli, nel settore dell’edilizia, hanno interessato la zona di Istrana, Tarzo, Orsago e Codognè.

Nel settore agricolo, durante un controllo effettuato in un vigneto in zona Sarmede, sono stati individuati 3 lavoratori in nero, con conseguente sospensione dell’attività lavorativa.

Analogamente, nel Comune di Silea è stata sospesa l’attività di un ristorante all’interno del quale erano occupati 3 lavoratori in nero su un totale di 7 dipendenti.

Nel complesso sono state irrogate sanzioni per circa 115.000 euro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button