Venezia

Caorle/San Donà – Ruba una bici da 700€, ma l’autista lo scopre

Ha cercato di fregare l’autista del pullman da Caorle su cui voleva salire, ma l’autista non si è lasciato gabbare e per il giovane è scattata la denuncia.

Non riuscendo ad aprire un lucchetto che bloccava la ruota posteriore di una bicicletta Bianchi al suo stesso telaio, un 25enne sandonatese con qualche trascorso di giustizia aveva cercato di posticipare il problema.
L’avrebbe aperta in un secondo momento: prima era necessario rubarla e per questo la voleva caricare sul bagagliaio del Pullman su cui è salito e diretto da Caorle a San Donà.

Il conducente dell’Atvo ha finto di cascarci, ma una volta in viaggio ha allertato i carabinieri che hanno atteso il 25enne all’arrivo del bus alla stazione delle autolinee di piazza IV Novembre.

Arrivato lui, ma anche la bici: senza saperlo, il ragazzo l’ha riconsegnata: il furto era stato infatti denunciato mercoledì scorso da un 47enne di Caorle.
La bici, una Bianchi modello Duel, valeva circa 700 euro ed è stata riconosciuta anche attraverso il numero di telaio stampato dalla fabbrica.
Il 25enne è stato denunciato e dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button