Venezia

Caorle/Continua l’abbattimento dei pini secolari

Caorle – In piazza Sant’Antonio sono stati abbattuti i pini secolari che adornavano la piazza più importante per la viabilità di Caorle.
Anche questi abbattimenti rientrano nell’opera di demolizione dei pini per la riqualificazione del viale Santa Margherita, i cui lavori sono cominciati alla fine di settembre.

La viabilità in piazza Sant’Antonio è stata modificata per permettere agli operai di lavorare in completa sicurezza, dopo che sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale.
I pini erano lì da decenni e hanno sempre accolto i turisti che venivano al mare sulla spiaggia di Ponente.

Ora l’operazione di abbattimento, per rifare viale Santa Margherita, è quasi completa.
Nel 2021 ci saranno nuovi abbattimenti nei lavori per il terzo stralcio.
Il rischio è che alla fine degli interventi Caorle sarà del tutto irriconoscibile e gli unici pini che si potranno ammirare saranno pagando il posto nei campeggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button