Home -> Spettacoli -> Candiani Groove: domenica Roberto Nittis presenta Dada
photo credits: andrea verzola www.andreaverzola.com

Candiani Groove: domenica Roberto Nittis presenta Dada

Torna Candiani Groove, e come primo concerto del nuovo anno porta sul palco dell’auditorium del Candiani il pianista Roberto Nittis con il suo album di debutto “Dada”.

L’appuntamento del 2020 è fissato per domenica 12 gennaio alle 18: Nittis ( che fa parte dei gruppi di Roy Paci e Mauro Ottolini) porta a Mestre il suo nuovo lavoro, un disco uscito lo scorso agosto e che in breve tanto ha riscosso grande successo.
Con “Dada” in scena va uno spettacolo unico del suo genere, con il musicista pronto a far suonare e a percuotere i giocattoli, la materia dei sogni dei bambini.
La musica ha sempre guardato al divertimento, al gioco, alla dimensione onirica e ludica della vita, al sogno.

Accompagnano il pianista foggiano, in questo suggestivo e sorprendente viaggio, i fedeli Glauco Benedetti, Sebastian Mannutza e Zoe Pia, la sua compagna – questo è anche il quartetto della clarinettista sarda, che ha pubblicato tre anni or sono «Shardana» – e ancora lo specialista del therenim Vincenzo Vasi, Davide Tardozzi, Marcello Benetti, che porta un gusto e un groove affinati nell’ormai lungo esilio a New Orleans.

C’è infine una delle migliori vocalist del jazz italiano, Ada Montellanico che, con classe e intelligenza è stata al gioco, dando un importante contributo alla riuscita del progetto.
Ma il concerto del Candiani avrà anche un’ospite davvero speciale, non musicista ma artista di strada, Tata Bolla, che con le sue giganti bolle di sapone colorate renderà il concerto ancor più magico e divertente.

ingresso
Intero: 15 euro Ridotto: Tessere Cinema Più e Img, 12 euro; Candiani Card e studenti fino a 26 anni, 10 euro; Speciale under 14, 3 euro
Biglietti in vendita alla biglietteria del Centro e online www.vivaticket.it (diritto di prevendita 1 euro)
orari biglietteria martedì e giovedì 16 – 18, mercoledì e venerdì 1 – 12, sabato 16– 20
In occasione degli spettacoli, da due ore prima dell’inizio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*