Prendi nota

Cafè Alzheimer/Alla Francescon lunedì si parla di “Fine vita”

Il tema del fine vita sarà l’argomento al centro del quinto appuntamento con Cafè Alzheimer, iniziativa rivolta alle famiglie del Veneto Orientale a cui la Residenza per Anziani “Francescon” di Portogruaro non ha voluto rinunciare, nemmeno durante il periodo Covid.

L’appuntamento si svolgerà da remoto lunedì 25 gennaio 2021 alle 16.30 e sarà a cura del dottor Luciano Castagna, geriatra dell’Ulss4.
Si parlerà delle riflessioni condivise sulle scelte legate alla fase finale della malattia, ma anche delle disposizioni di trattamento anticipate (il cosiddetto “Testamento Biologico”).

«E’ un tema importante», spiega Chiara Perazzolo, referente del Cafè Alzheimer, «perchè permetterà di analizzare l’importanza di poter discutere delle scelte assistenziali nei confronti dell’anziano.
Il riferimento sarà al dispositivo normativo che ha disciplinato le modalità di espressione e di revoca del consenso informato, la legittimazione ad esprimerlo e a riceverlo, l’ambito e le condizioni.

Con le disposizioni anticipate di trattamento -continua Perazzolo- la persona può esprimere il proprio orientamento sul “fine vita” nel caso in cui in futuro non sia più in grado di intendere e di volere.
La legge affronta anche le tematiche relative alla terapia del dolore e la dignità nella fase finale della vita.

Tutti argomenti che meritano di essere approfonditi».
Per richiedere l’accesso al collegamento meet basterà inviare una mail all’indirizzo homecare@residenzafrancescon.it o telefonare al numero 0421/71329 int. 0708 (riferimento Chiara Perazzolo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button