Treviso

Caerano San Marco/48enne muore sul lavoro per un colpo alla testa

Ancora una morte sul lavoro nel trevigiano.
Stamani un muratore di 48 anni è deceduto pare dopo essere caduto all’indietro, finendo contro uno spigolo.
E’ successo a Caerano San Marco, intorno alle 11, in un cantiere edile allestito in Via Cadore per la costruzione di un’abitazione.
Il poveretto, N.A. di nazionalità macedone, investito da un pesante pannello ha perso l’equilibrio e cadendo all’indietro ha ricevuto un duro colpo alla testa.
All’arrivo del Suem 118 per lui non c’era più nulla da fare: è deceduto praticamente sul colpo per la violenza dell’impatto.
Sul posto anche i carabinieri e gli ispettori Spisal che dovrano ora ricostruire i fatti ed accertare eventuali responsabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button