Home -> Venezia -> Cade ultraleggero e prende fuoco: un morto ed un ferito
L'area della tragedia

Cade ultraleggero e prende fuoco: un morto ed un ferito

La tragedia si è consumata nei cieli sopra Bevazzana, a San Michele al Tagliamento.
Intorno alle 14.50, un ultraleggero con a bordo due persone è precipitato in un campo di granturco.

Toccato il suolo, il piccolo velivolo si è incendiato, non lasciando scampo ad uno dei due occupanti, entrambi di Porcia.

I pompieri arrivati da Portogruaro e l’elicottero Drago 81 hanno poi spento l’incendio.

Constatato il decesso di uno dei due a bordo dell’aereo, il secondo seriamente ferito, è stato assistito dal personale del suem 118 e trasferito in eliambulanza all’Ospedale All’Angelo di Mestre.

I due uomini che si trovavano a bordo dell’ultraleggero sono il 60enne Gianluigi Zanetti, rimasto ucciso nell’incidente e il fratello 56enne Massimo.

Il deceduto, originario come il fratello di Porcia, risiedeva da tempo in Sardegna. Era ricercatore e direttore del settore Big Data del Crs4 di Pula in Sardegna

Le condizioni del sopravvissuto sono considerate gravi.

la zona della tragedia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*