Pordenone

Brugnera/Il laboratorio dell’Ipsia finisce in Regione

“La Regione Fvg chiarisca quando il laboratorio del legno ospitato nell’Ipsia Carniello di Brugnera verrà messo in sicurezza e ritornerà a essere nuovamente fruibile”.
Lo auspica in una nota il consigliere regionale Nicola Conficoni (Pd), aggiungendo la considerazione personale “che l’Edr abbia finalmente preso in mano la situazione è un fatto indubbiamente positivo, ma l’esame di Stato si avvicina e gli studenti, insieme alle loro famiglie, hanno diritto a sapere se potranno ritornare a utilizzarlo in tempo utile per la realizzazione e la verifica dei prototipi da essi progettati”.

“Di qui – spiega l’esponente dem – l’interrogazione presentata per conoscere il cronoprogramma dell’intervento, annunciato per risolvere il malfunzionamento dell’impianto di aspirazione che impedisce di frequentare il locale.
È imbarazzante che l’attrezzato laboratorio sia inservibile ormai da molti mesi, privando i futuri periti per l’industria del mobile e dell’arredamento di un supporto indispensabile per la loro formazione”.
“Al presidente Massimiliano Fedriga abbiamo chiesto anche di chiarire i motivi del ritardo.
In particolare, desideriamo capire – conclude Conficoni – se risponda al vero che l’Istituto Carniello pensava di svolgere direttamente i lavori, per poi abbandonare l’idea, comportando così la perdita di tempo prezioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button