Pordenone

Bloccato in parete per 5 giorni lo salvano i pompieri

I Vigili del Fuoco di Maniago assieme alla squadra SAF proveniente dalla sede centrale di Pordenone con la fotoelettrica sono intervenuti per soccorrere un cane, un setter dal pelo bianco, rimasto bloccato su una cengia del monte Raut.

Durante una battuta di caccia, l’animale si è allontanato dal proprietario che lo ha completamente perso di vista e, forse in seguito ad una caduta, è rimasto bloccato su di una parete esposta, dalla quale non era più in grado di scendere.

Solo dopo 5 giorni di ricerca il proprietario, attirato dal campanaccio che il cane aveva al collo, è riuscito a scorgerlo.

I vigili del fuoco attivati per il soccorso, hanno dapprima illuminato l’area con la fotoelettrica, si sono avvicinati all’animale seguendo un sentiero più in alto e poi in calata su corda l’hanno raggiunto, imbragato e calato tra le braccia del proprietario.
Malgrado i 5 giorni lontano da casa, il cane era stanco ma in buone condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button