Treviso

Bilancio 2019 Piave Servizi: Utili in aumento, verranno reinvestiti.

È un bilancio positivo quello riguardante la gestione 2019 di Piave Servizi, che chiude il conto economico annuale con un utile di 1milione 555mila euro, in crescita di 300 mila euro rispetto allo scorso anno; cifra che, nel rispetto della politica societaria, il CDA ha iscritto nelle riserve per essere reinvestita.

Un 2019 durante il quale l’azienda ha tagliato inoltre due importanti traguardi.

Il primo, il superamento dei 100 milioni di valore complessivo delle immobilizzazioni materiali, ovvero di tubi, impianti, immobili, di tutte le strutture necessarie alla gestione del Servizio Idrico Integrato.

Un indicatore fondamentale in quanto l’investimento in infrastrutture corrisponde ad una miglior qualità del servizio per i cittadini.

Dato che certifica la solidità dell’azienda e la sua visione dedicata a migliorare le infrastrutture, l’aumento della patrimonializzazione

Il secondo traguardo, il superamento dei 40 milioni di euro di valore della produzione, una soglia che segna di fatto la differenza tra il fatturato di un’utility locale ed un’azienda con dimensioni e prospettive industriali come oggi è Piave Servizi con 39 Comuni soci.

Utili nell’ottica della partecipazione al progetto Hydrobond 3 di Viveracqua, la società consortile tra gestori del Servizio Idrico Integrato del Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button