Home -> Veneto -> Bici elettrica rischia di scatenare un incendio
l'intervento di Torri di Quartesolo

Bici elettrica rischia di scatenare un incendio

E’ successo nella notte e la bicicletta elettrica in questione non ha nemmeno ancora preso servizio, ovvero: era in vendita.
Il malfunzionamento della batteria in dotazione ha giocato un brutto scherzo al titolare del negozio che l’aveva in carico nella sua attività di Torri di Quartesolo.

Intorno alle 2, infatti, una pattuglia dei carabinieri che transitava lungo via Verona ha notato del fumo che usciva da una bocchetta dell’aerazione ed ha allertato i Vigili del Fuoco.
Un colpo di fortuna.
I pompieri sono intervenuti prima che il principio d’incendio divenisse un rogo vero e proprio, devastando il negozio.

Le fiamme sono state spente in breve e la Ebike portata fuori.
Il negozio ha riportato danni solo per il fumo sprigionatosi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*