Veneto

Bed & Breakfast abusivo: 3 mila euro di multa al gestore

Il fenomeno dei Bed & Breakfast abusivi non sembra essere esclusiva di Venezia, nella nostra regione.
Incrociando quanto contenuto nelle banche dati in uso, con quanto appare sui siti internet specializzati, oltre che sui social network, la Guardia di Finanza ha individuato un immobile destinato a bed & breakfast, con tanto di prezzi praticati e le recensioni ricevute dai clienti, a testimonianza del fatto che quella in analisi era una vera e propria attività turistica “abusiva”: sospetto poi verificato “sul campo”.


E’ successo nella zona di Asiago.
Le Fiamme Gialle vicentine hanno constatato che il locatario dell’immobile, all’insaputa del proprietario e nonostante il divieto di sublocazione previsto dal contratto, stava esercitando abusivamente l’attività ricettiva di accoglienza.
Il gestore del bed & breakfast è stato sanzionato con l’irrogazione di una sanzione che andrà da un minimo di 3.000 a un massimo di 6.000 euro, per aver violato le disposizioni previste dalla Legge Regionale Veneto n. 11 del 2013 in materia di sviluppo e sostenibilità del turismo e per non aver versato la tassa di soggiorno nelle casse del Comune di Asiago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button