Treviso

Bcc Pordenonese e Monsile a sostegno delle popolazioni dell’Opitergino-Mottense colpite dal maltempo

BCC Pordenonese e Monsile, ha stanziato un plafond di 10 milioni di euro alle famiglie e alle imprese dell’Opitergino-Mottense, che hanno subìto danni a seguito dell’eccezionale maltempo.

Le misure straordinarie previste prevedono la concessione di finanziamenti a tasso agevolato e con un iter semplificato destinati alle imprese, ai commercianti e agli artigiani, per il ripristino delle attività lavorative, e alle famiglie le cui abitazioni sono state interessate dalla calamità.

La banca, intervenuta inizialmente e tempestivamente per i danni causati dal maltempo di domenica nel pordenonese, ha dunque deciso di ampliare e rafforzare il pacchetto di aiuti anche all’Opitergino-Mottense, a seguito di questa seconda ondata di precipitazioni.

Tutte le filiali della Bcc sul territorio a Oderzo, Motta di Livenza, Chiarano, Meduna di Livenza, Mansuè e Ormelle sono a disposizione per fornire ulteriori informazioni e assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button