Home -> Prendi nota -> Batteria Pisani fulcro culturale per l’estate 2020, tra mostre storiche e concerti
batteria pisani a cavallino-treporti

Batteria Pisani fulcro culturale per l’estate 2020, tra mostre storiche e concerti

Cavallino-Treporti – Cultura e territorio, per Cavallino-Treporti è sempre stato un binomio imprescindibile. Basta ricordare il gioiello di storia locale rappresentato da “Via dei Forti”, ambizioso e riuscito progetto che si snoda nei 13 chilometri di litorale, caratterizzato da circa 200 fortificazioni tra torri telemetriche, batterie, bunker, polveriere, caserme e rifugi.

Pezzo forte del percorso è Batteria Vettor Pisani, struttura particolare nel panorama italiano delle fortificazioni, restaurata e aperta al pubblico dal 9 luglio 2017, da allora sede di spazi espositivi rinnovati di anno in anno.
Durante questa stagione museale, inaugurata giovedì 18 giugno, sarà possibile scoprire “Schegge. Frammenti della Grande Guerra” percorso di cimeli integrato da pannelli visivi che raccontano tappe importanti del conflitto bellico.

Tra le altre novità di quest’anno, che riguardano le esposizioni, è pronto ad attendere i visitatori “La Grande Guerra in pillole”. Si tratta di una serie di eventi divulgativi su aspetti specifici della Grande Guerra, che seguirà il seguente calendario:

11-07-2020 Fiat Revelli Mod.1914 – La storia di una mitragliatrice.
25-07-2020 “Scemi di guerra”: chi erano? Malattie mentali nel 1° conflitto mondiale.
08-08-2020 Oltre la dura trincea. Passatempi dei soldati in attesa della battaglia.
22-08-2020 La propaganda. Grande strumento di persuasione.
05-09-2020 L’Armamento della Batteria V. Pisani.

Il primo atteso appuntamento della stagione sarà, dunque, sabato 11 luglio, alle ore 16.30. Per accedere sarà necessaria la prenotazione, nel rispetto della nuova normativa che tutela la sicurezza dei visitatori e del personale.

Gli eventi non finiscono qui, perché Batteria Pisani è pronta a stupire anche con le emozioni della bella musica. Saranno due i concerti in programma. Il primo, giovedì 23 luglio alle ore 21: Concerto per archi “Bach e dintorni” con l’Ensemble ad Litus, che eseguirà musiche di Bach, Handel, Tartini, Vivaldi e Beethoven. Mentre il secondo, un concerto di violino e arpa del duo Roberto Baraldi e Alessandra Trentin, andrà in scena giovedì 20 agosto, sempre alle ore 21.
Anche in questo caso i posti a sedere saranno assegnati per garantire il rispetto dei protocolli anti-Covid, sarà quindi necessaria la prenotazione per assistere agli eventi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*