Venezia

Battaglie senza fine/I Carabinieri di Mestre arrestano spacciatore “casalingo”

Altra operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Mestre che hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, D.M. 30enne di Marghera.

Il soggetto era entrato nelle attenzioni dei militari che lo avevano tenuto d’occhio a lungo, agendo anche in borghese e con auto civetta, in particolare nella centralissima zona di Piazza Mercato.
Come accade spesso, erano state le segnalazioni dei residenti del quartiere ad “accendere i riflettori” sulla zona.

Stavolta lo spacciatore agiva sotto casa, essendo residente proprio in un appartamento che guarda sulla piazza.

Anzi, dentro casa, dato che spesso il pusher era solito far salire in appartamento i compratori.
Un’astuzia rivelatasi inutile.

Bloccato un acquirente all’uscita dalla casa, i militari vi hanno subito fatto irruzione trovando sopra un tavolo, in bella vista, oltre 30 grammi di marijuana.

L’acquirente (attorno ai venti anni) è stato segnalato alla Prefettura per l’uso personale.
L’operazione si è conclusa con l’arresto dello spacciatore, il sequestro dello stupefacente e del denaro posseduto, e la sua messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il processo per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button