Prendi nota

Basket in carrozzina/Sabato il derby veneto tra Padova e Treviso

Sarà una “passerella” per la Studio3A Millennium Basket il derby veneto con la Pdm Treviso, in programma sabato 26 febbraio 2022, dalle 15.30, nella palestra Sant’Antonio della Città della Marca e valido per la quarta giornata di ritorno del girone A del massimo campionato di pallacanestro in carrozzina.

Complice il 20 a 0 a tavolino inflitto ai trevigiani per essersi presentati, lunedì, per il recupero della trasferta a Porto Torres con soltanto l’allenatore e un giocatore, i padovani hanno già acquisito con due turni di anticipo sulla fine della regular season la matematica certezza di conquistare uno dei primi due posti del gruppo che vale l’accesso alle semifinali scudetto e anche il pass per le final four di Coppa Italia 2021-22, che quest’anno saranno anticipate al 29 e 30 aprile (sede da destinarsi).

Capitan Foffano e compagni, infatti, che guidano il girone A in coabitazione con Cantù a 10 punti, precedono di quattro lunghezze Treviso, terza, e già battuta all’andata con un secco 63 a 38 (le foto si riferiscono a quest’incontro), la quale sabato chiude gli impegni del campionato (nell’ultima giornata riposa). Anche perdendo, quindi, la Studio3A sarebbe irraggiungibile. Tagliato dunque “in surplace” il principale traguardo stagionale, confermarsi tra le prime quattro realtà in Italia di questo sport.

“Abbiamo centrato l’obiettivo di riconquistare le semifinali scudetto, ma rispetto alla scorsa stagione lo abbiamo fatto con sicurezza ed autorità. Adesso dobbiamo cercare di fare qualcosa in più” commenta soddisfatto coach Fabio Castellucci, alludendo al quarto posto del passato torneo e assicurando anche il massimo impegno dei suoi ragazzi nelle ultime due partite, per quanto ininfluenti ai fini della classifica.

“Vogliamo chiudere in bellezza la regular season, anche per prepararci al meglio ai play-off e alla difficilissima sfida di semifinale che ci attende, quasi di certo con Giulianova: andiamo a Treviso per disputare una grande partita e per vincere e venderemo cara la pelle anche nello scontro diretto dell’ultima giornata con Cantù” conclude l’allenatore, che per il derby avrà a disposizione tutti i giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button