Veneto

Basket in carrozzina/La Millenium a caccia di una vittoria che vale la semifinale scudetto

Match fondamentale, sabato 12 febbraio 2022, con inizio alle 14.30, al palasport amico di Piombino Dese, per la Studio3A Millennium Basket, che affronta Porto Torres nell’incontro valevole per la seconda giornata di ritorno del girone A del massimo campionato di pallacanestro in carrozzina.

Se i padroni di casa, reduci del largo successo di sabato scorso a Reggio Calabria per 61 a 31 e primi nel loro gruppo con 8 punti, dovessero inanellare un’altra vittoria (sarebbe la quinta su sei gare), blinderebbero di fatto una delle prime due posizioni che valgono l’accesso alle semifinali scudetto, obiettivo dichiarato della vigilia da parte della società: per superarli la terza, Treviso, dovrebbe vincerle tutte e, soprattutto, aggiudicarsi lo scontro diretto in programma il 26 febbraio con più di 25 punti di margine, quelli rifilati all’andata dai padovani ai “cugini” nel derby veneto.

Sulla carta l’impegno con Porro Torres è alla portata di capitan Foffano e compagni, peraltro tutti disponibili, i sardi sin qui hanno perso tutte e tre le partire disputate tra cui quella dell’andata vinta a Sassari dalla Studio3A con un nettissimo 88 a 41 (le foto si riferiscono a questa sfida). Coach Fabio Castellucci tuttavia non si fida e mette in guardia i suoi ragazzi da cali di tensione.

“Dovremo dare il meglio perché la partita non sarà affatto facile – avverte l’allenatore – Nell’ultimo mese i nostri avversari si sono parecchio rinforzati con l’arrivo di tre giocatori importanti, e adesso possono mettere in campo un quintetto davvero pericoloso, anche se sarà di fatto la loro prima partita con questa formazione. Noi dalla nostra abbiamo una maggiore continuità ed è uno degli elementi che dovremo sfruttare per portare a casa una vittoria che significherebbe molto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button