Friuli Venezia Giulia

Bar trasformato in vera e propria discoteca: la Finanza lo chiude

I finanzieri del Comando Provinciale di Udine hanno applicato il decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del Tribunale di Udine, dott. Matteo Carlisi, su richiesta della Procura, nei confronti di un locale pubblico della provincia, di fatto adibito a discoteca non autorizzata.

I controlli effettuati tra fine 2021 e inizio 2022 dalla Guardia di Finanza di Cividale del Friuli sul rispetto delle norme anti covid avevano portato ad individuare un bar nel comune di San Giovanni al Natisone (UD), dove in realtà veniva svolta, senza le necessarie autorizzazioni, l’attività di discoteca, perfino pubblicizzata su diverse piattaforme social.

Nel gennaio 2022, i finanzieri di Cividale del Friuli, insieme alla Polizia Locale
Friuli Orientale, avevano controllato il locale rilevando che era in corso una serata di festa, con oltre 150 avventori assembrati, intenti a ballare e con tanto di “disc jockey”.
L’esercente era stato denunciato per lo svolgimento abusivo di attività di pubblico
spettacolo.
A margine della festa erano state contestate sanzioni amministrative per assembramento, mancanza di mascherine e, in 4 casi, del previsto green pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button