Treviso

Bang supersonico allarma il Veneto Orientale

Erano le 14:20 di quest’oggi e un caccia si era alzato da poco dall’aeroporto militare di Aviano, ha attraversato lo spazio aereo tra Oderzo e Motta prendendo la direzione verso il mare.

Con il cielo terso e splendente la sagoma dell’aereo non era individuabile, ma il rumore dava il senso della rotta che l’aereo aveva intrapreso.

Il rombo del jet si è fatto sempre più impercettibile per scomparire del tutto, dopodichè, 30 secondi dopo si è udito una “tuonata” provenire dal mare.

Evidentemente il jet, raggiunta la superficie dell’Adriatico, ha accelerato tanto da superare la barriera del suono e provocare l’effetto bang supersonico.

Sui social in molti si sono chiesti l’accaduto con segnalazioni che provenivano chiaramente dalle località come Jesolo, Eraclea, ma anche dall’entroterra: Oderzo, Motta, Ponte di Piave, perfino Mestre.

Gli F-16 del 31° Fighter Wing di Aviano, in questi giorni sono decollati più volte in coppia per pattugliare il confine dei Paesi Nato con l’Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button