Pordenone

Azzano X/Scoperta dalla Polizia centrale della droga: sequestrati 10 kg di hashish, tre arresti

All’occhio lungo degli agenti di una Volante ieri pomeriggio non è sfuggito il fare furtivo e sospetto di due individui che, in un parcheggio di Azzano X, salivano su un’auto parcheggiata guardandosi parecchio intorno, uno dei due con una borsa nerao del tipo di quelle che si usano come porta computer.
I poliziotti bloccavano l’auto e ne controllavano gli occupanti, un italiano ed un marocchino rispettivamente di 37 e 40 anni, entrambi del paese.


All’interno della valigetta porta computer, sul sedile posteriore dell’auto, spuntavano 10 panetti di hashish per un peso di ben 5 chili.
Una quantità già consistente, ma non era finita li, a dimostrazione che gli agenti erano incappati in qualcosa di grosso.
La perquisizione dell’abitazione dei due portava prima ad una terza persona, un marocchino di 39 anni e poi, nell’armadio della camera da letto, alla scoperta di altri 10 panetti di hashish per un peso di poco meno di 5 chilogrammi.


I tre uomini venivano quindi accompagnati in Questura e, stante la flagranza di reato, arrestati.
Si tratta del 39enne Z.K, del 37enne M.A. e del 41enne E.H.S. ora nei penitenziari di Trieste, Udine e Treviso.
Come ha voluto ricordare il Questore Marco Odorisio nel ringraziare gli agenti, si tratta della scoperta di una vera e propria centrale di stoccaggio di stupefacenti.
La droga sequestrata avrebbe immesso sulla piazza ben 10.000 dosi, con un introito illecito di oltre 150.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button