Home -> Curiosità -> Azzano Decimo avrà presto una sua unità cinofila
foto: archivio

Azzano Decimo avrà presto una sua unità cinofila

Novità ad Azzano Decimo.
E’ stata infatti istituita l’unità cinofila per il servizio di Polizia Locale, in via sperimentale per due anni.
La giunta ha accolto favorevolmente la proposta del comandante Luciano Schiffo.
Lo scopo è di aumentare la sicurezza urbana, in particolare, nei riguardi di giovani, e non solo, che purtroppo fanno uso di sostanze stupefacenti, si aggregano e c’è il rischio di degenerare anche con atti di vandalismo al patrimonio comunale.

Il progetto prenderà corpo grazie alla disponibilità di uno degli agenti, proprietario di un cane di razza “Pastore di Lagorai” che istruirà per lo scopo.
Per regolamentare la gestione del cane verrà istituito un comodato d’uso gratuito tra il comune e l’agente.
L’Unità cinofila verrà impiegata agendo nei luoghi maggiormente a rischio: parchi urbani, zone di “movida” giovanile ed in servizi stradali, oltre che ai servizi di polizia giudiziaria e sicurezza urbana di competenza della Polizia Locale.
All’amministrazione l’onere di far addestrare il cane e il conduttore con il metodo “Sokks”.
Addestramento che è costituito da lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche ed ha l’obiettivo di formare la coppia conduttore-cane affiatata ed affidabile.
Corso della durata di 54 ore che si svolgeranno nell’arco di due mesi, con valutazione finale e relativa abilitazione. Un costo complessivo per l’ente di 4.300€.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*