Home -> Pordenone -> Avvocato trevigiano denunciato per truffa nel pordenonese

Avvocato trevigiano denunciato per truffa nel pordenonese

I carabinieri di Aviano e Sacile hanno denunciato per appropriazione indebita e truffa un 40enne avvocato di Treviso.

La vicenda che lo ha messo nei guai risale al 2016, allorchè tre donne di Aviano gli avevano dato incarico di espletare per conto loro le formalità di una divisione ereditaria.

Dato che la persona defunta aveva accesi finanziamenti per 60 mila euro, le tre coprirono il debito di tasca propria attraverso bonifici bancari che girarono proprio al legale.
Solo dopo alcuni mesi scoprirono che quei soldi non erano stati usati per saldare quel debito: si videro bussare alla porta un’agenzia di recupero crediti.

Dopo ripetute richieste, il legale trevigiano restituì loro una parte del denaro, giustificando il “resto” con un bonifico che non andò a buon fine (e che forse era del tutto fasullo).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*