Venezia

Avvio della raccolta differenziata al cimitero di San Stino di Livenza

A partire da martedì 1 giugno 2021, all’interno del cimitero di San Stino di Livenza sarà attivato il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.
“Questo nuovo servizio è pensato coerentemente con la modalità di separazione dei rifiuti alla quale i cittadini sono già abituati” afferma Luca Michelutto, Presidente di ASVO: “in questo modo possiamo puntare ad un ulteriore miglioramento della raccolta differenziata ed a ridurre gli errati conferimenti nel secco non riciclabile”.
Per una corretta gestione dei rifiuti prodotti all’interno del cimitero saranno dunque a disposizione dei visitatori, in corrispondenza degli accessi principali, dei contenitori per il conferimento del rifiuto non riciclabile e di quello verde biodegradabile.
Nello specifico, nel contenitore per il rifiuto non riciclabile potranno essere conferiti fogli di plastica, lumini e candele (spenti), fiori finti, spugne per fiori, nastri e fiocchi, sottovasi e vasi, guanti, coccarde e altri oggetti non differenziabili.
Nel contenitore per il rifiuto biodegradabile, invece, si potranno conferire fiori, terra dei vasi, mazzi di fiori veri, foglie e resti di piante, ed altri rifiuti biodegradabili come ad esempio la carta assorbente.
Gli altri rifiuti differenziabili dovranno essere conferiti con il sistema ordinario di raccolta porta a porta e stradale.
Nei contenitori collocati nel camposanto possono essere conferiti esclusivamente rifiuti prodotti al suo interno.
È assolutamente vietato introdurre rifiuti domestici o provenienti da attività produttive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button