Pordenone

Aviano/La Regione dona al Comune l’area di 8 mila mq che diverrà parco per i cani

Aviano – E’ stata siglata stamani, nella sede del Municipio di Aviano, la cessione gratuita dalla Regione al Comune dei terreni ubicati in via Damiano Chiesa, per una superficie complessiva di 7.655 metri quadrati, il cui valore stimato è di oltre 145mila euro.

La Regione restituisce dopo 20 anni un’area sulla quale avrebbe dovuto essere costruita una stazione forestale.
Progetto quest’ultimo che, come segnalato nel 2019 dalla Direzione centrale risorse agroalimentari, forestali e ittiche, non ha attualmente e nemmeno in prospettiva possibilità di essere utilizzato, così la Regione ha accolto la richiesta del Comune di Aviano che ha manifestato l’interesse alla acquisizione gratuita dei terreni con finalità di pubblico interesse, prevedendo di realizzare un parco pubblico con area recintata per la sgambatura dei cani.

Alla firma hanno presenziato il sindaco di Aviano e l’assessore regionale al Patrimonio e Demanio che ha rappresentato la volontà dell’Amministrazione regionale di proseguire con le politiche di decentramento del patrimonio disponibile, nella convinzione che il patrimonio diventi tale quando viene gestito e genera valore per il territorio.
Ha invitato inoltre il Comune a valutare se vi siano altri progetti che la Regione può soddisfare, tenuto conto delle politiche di decentramento in atto che possono valorizzare aree non utilizzate.

La cessione odierna rientra, infatti, come ha spiegato l’esponente della Giunta del Friuli Venezia Giulia, nella volontà della Regione di rendere fruibili immobili del proprio patrimonio, laddove sia possibile, a favore delle comunità che ne fanno richiesta per la realizzazione di progetti interessanti, come quello proposto dall’Amministrazione di Aviano.
Soddisfazione per la realizzazione di un percorso iniziato da lungo tempo è stata espressa anche dal primo cittadino di Aviano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button