Venezia

Automobilisti sandonatesi attenti/Arrivano i controlli ai semafori

L’Amministrazione Comunale di San Donà ha deciso di mettere in funzione un sistema automatico di controllo delle infrazioni semaforiche (chi passi col rosso) a due incroci cittadini.

Le intersezioni sulle quali verranno installati i dispositivi sono quelle di Via Eraclea, nel senso di percorrenza da Via Battisti verso Via XIII Martiri, e di Via Giorgione, con direzione da Viale Primavera verso Via Calnova.

Le apparecchiature sono omologate per documentare il passaggio dei veicoli che proseguano la marcia nonostante il semaforo rosso e il superamento della striscia d’arresto.
I dispositivi sono dotati di telecamere che registrano la sequenza dell’intera violazione al fine di documentare inequivocabilmente l’infrazione e avvalorare l’accertamento.

Ogni singola violazione sarà poi visionata, verificata e validata dalla Polizia Locale.
Come per l’autovelox, l’automobilista che si vedrà arrivare il verbale avrà la possibilità di visionare le foto relative alla violazione contestata.

I due dispositivi entreranno in funzione dalla mezzanotte del prossimo mercoledì 8 luglio 2020.

“Spero che questa decisione, che va evidentemente a tutela dell’incolumità dei cittadini e della pubblica sicurezza, non venga strumentalizzata per fini propagandistici – commenta Walter Codognotto, assessore alla Sicurezza – credo che tutti convengano che a semaforo rosso non si debba transitare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button