Veneto

Auto in fiamme, scoppia bombola di metano: danni a due abitazioni (e auto distrutta)

Solo qualche minuto dopo e il bilancio sarebbe potuto essere grave: ieri sera intorno alle 18:30, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via Gustavo Risemini, nella rodigina Trecenta, per l’incendio di un’auto.
Alimentata a Metano, ha innescato lo scoppio di una bombola proprio mentre arrivavano sul posto le squadre di soccorso che dunque hanno evitato davvero per poco serie conseguenze.
Lo scoppio ha invece danneggiato due abitazioni, mentre il proprietario della Citroen C4 andata a fuoco è rimasto leggermente ustionato alle mani nel tentativo di spegnere le fiamme.

Ci hanno poi pensato i Vigili del fuoco arrivati da Castelmassa con un’autopompa e un’autobotte, anche raffreddando l’impianto di alimentazione a metano composto da un totale di 5 bombole.
Una delle abitazioni vicine ha visto andare in frantumi i vetri delle finestre, danneggiati gli infissi e l’incendio delle tende esterne, oltre l’annerimento della facciata.

Per un’altra abitazione invece, il calore e lo scoppio hanno deformato il portone d’ingresso.
Sul posto i carabinieri, la polizia locale e la ditta abilitata allo smaltimento delle bombole.
Le cause che hanno innescato l’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button