Treviso

Assembramento in un bar di Piazza Signori. 6 avventori sanzionati

Sei avventori di un bar situato nelle vicinanze di Piazza dei Signori sono stati identificati e sanzionati dalla Polizia Locale di Treviso.
Nella tarda serata di venerdì si trovavano infatti seduti attorno a un piccolo tavolo senza rispettare le distanze di sicurezza.

I controlli per il rispetto delle norme anti-contagio continuano e stavolta a rispondere non sarà il gestore del bar ma i clienti stessi che hanno ignorato le regole base per la tutela della salute della collettività.

«La pattuglia della Polizia Locale, nell’ambito dei controlli sulla movida del venerdì sera, ha riscontrato poco dopo mezzanotte la palese violazione delle norme anti-contagio da parte di un gruppo di amici tutti intenti a bere a pochi centimetri l’uno dall’altro», afferma il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo.

«In questo caso la responsabilità ricade sui clienti e non sul titolare del bar per cui ad ogni persona sarà notificato un verbale di 400 euro per non aver osservato le norme sanitarie»

La Polizia Locale ribadisce l’importanza del rispetto delle regole: a fronte di un grande impegno da parte degli esercenti di bar e ristoranti che stanno collaborando al massimo con le autorità, anche mettendo a disposizione degli steward, capita che gli avventori prendono alla leggera le disposizioni. Rimane l’invito a clienti e gestori al rispetto delle modalità di consumo delle bevande sui plateatici dalle 21 alle 3 di notte».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button