Home -> Venezia -> Assembramenti irregolari: Sanzionata e 5 giorni di chiusura alla discoteca “Pina Colada” di Cavallino Treporti

Assembramenti irregolari: Sanzionata e 5 giorni di chiusura alla discoteca “Pina Colada” di Cavallino Treporti

I Carabinieri di Cavallino Treporti hanno notificato ai proprietari della discoteca “Piña Colada” di via Fausta, un accertamento per la violazione delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 previste da apposita ordinanza della Regione del Veneto.

I carabinieri domenica scorsa erano intervenuti per un principio di rissa tra giovani all’esterno del locale.
I Carabinieri, al loro arrivo, hanno rilevato la presenza di oltre 100 persone che non rispettavano il distanziamento sociale e la maggior parte erano sprovviste di mascherina.

Pertanto, è stato contestato alla società “RISTOMUSIC” avente sede a San Donà di Piave, amministratrice della discoteca, di non aver riorganizzato gli spazi per garantire l’accesso in modo ordinato per evitare assembramenti e non aver preveduto un numero di addetti alla sorveglianza adeguato a garantire il rispetto del distanziamento in relazione alla capienza del locale.

È stata inoltre applicata la sanzione accessoria della chiusura provvisoria dell’attività per impedire la prosecuzione o la reiterazione della violazione per 5 giorni intimati all’atto dell’accertamento e scadenti nella giornata odierna.

Di fatto la società, probabilmente sorpresa dalla presenza di così tanti clienti e sulla scorta di quanto contestato, ha spontaneamente deciso di rimanere chiusa attivandosi responsabilmente per provvedere a conformarsi alla normativa vigente e ha già proceduto al pagamento della sanzione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*