Venezia

Arrivano in treno 10 clandestini minorenni afghani. Erano diretti a Milano

In stazione a Mestre, gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno rintracciato 10 minorenni di nazionalità afghana, età compresa tra i 13 e i 17 anni scesi da un treno proveniente da Trieste.
Vagavano spaesati e impauriti per lo scalo.

Avvicinati con cautela dagli agenti, sono stati condotti in ufficio, dove hanno riferito di essere partiti dall’Afghanistan con l’intenzione di raggiungere la città di Milano, senza meglio specificare le modalità del viaggio, né fornire altre informazioni in merito.

Accompagnati presso il locale Ospedale Civile per la verifica del contagio da COVID 19, i ragazzi sono risultati negativi al test e affidati alle Comunità per Minori della provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button