Venezia

Arrestato albanese con florido traffico di droga a Mestre

Agenti del Commissariato di Mestre hanno arrestato un cittadino albanese, con precedenti, per spaccio di sostanze stupefacenti.

La sua piazza dello spaccio era nei pressi della rotonda dei Tulipani di Via Carducci.

Per un paio di giorni, gli agenti hanno effettuato appostamenti tra via Carducci e Via Piave, dove è stato osservato un intenso traffico di stupefacenti.

Il responsabile aveva creato un sistema collaudato. Contattato telefonicamente dai tossici, non faceva altro che scendere comodamente da casa ed effettuare in maniera fulminea lo scambio.

Un vero e proprio appartamento dedito al traffico di stupefacenti.
Gli agenti del Commissariato, dopo aver scoperto l’appartamento dove viveva il sospettato, è partito il blitz durante il quale gli agenti, dopo aver bloccato in strada l’albanese, sono entrati nella sua abitazione dove è stato rinvenuto materiale usato per il confezionamento, un bilancino di precisione, 20 grammi di cocaina in alcune dosi già confezionate, 30 grammi di marjiuana e più di 4000 euro in contanti.

L’arresto è stato convalidato in direttissima e per l’albanese è scattata la condanna a dieci mesi con pena sospesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button