Home -> Pordenone -> Arpa Fvg: le ricadute di inquinanti nell’incendio di sabato alla Snua di Aviano

Arpa Fvg: le ricadute di inquinanti nell’incendio di sabato alla Snua di Aviano

Le analisi effettuate dal Laboratorio Arpa sulle quattro sacche di aria prelevate in aree prossime al focolaio dell’incendio della SNUA di Aviano, confermano le precedenti analisi speditive realizzate sabato 12 ottobre con i contaparticelle, che evidenziavano una ricaduta di inquinanti al suolo contenuta.
Inoltre, le centraline di qualità dell’aria collocate nei comuni limitrofi (Pordenone, Sacile, Porcia) evidenziano l’assenza di polveri ascrivibili all’incendio.
Nella giornata di sabato 12, Arpa ha effettuato quattro prelievi di aria: uno nel comune di Aviano in zona sopravvento rispetto all’incendio, tre nel comune di Roveredo in Piano, in zone sottovento, rispettivamente a sud dello stabilimento SNUA, nel centro paese e nei pressi delle scuole.
A scopo prudenziale, l’Agenzia per l’ambiente ha ritenuto utile effettuare nella giornata odierna ulteriori campionamenti dell’aria nelle quattro località, al fine di confermare l’effettiva risoluzione del problema. I risultati di questo secondo campionamento dell’aria saranno comunicati domani.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*