Venezia

Approvato il progetto di fattibilità per l’ampliamento del cimitero di Treporti

Con voti unanimi, il consiglio comunale, nella seduta del 25 febbraio scorso, ha espresso parere favorevole per avviare il secondo step di lavori previsti per l’inizio del 2022.
Il progetto promosso dall’Amministrazione Nesto prevede l’ampliamento dell’area sud est dell’attuale cimitero con l’installazione di 168 loculi e la predisposizione per altri 192 futuri.

«In questi anni ci siamo concentrati sulla riqualificazione degli spazi cimiteriali guardando ai cambiamenti e alle necessità legate allo svuotamento dei campi in favore di loculi e ossari. Per questo già nel primo mandato abbiamo fatto un primo intervento investendo 250 mila euro per la realizzazione di 68 loculi e 240 ossari – spiega l’assessore ai lavori pubblici Nicolò D’Este. Ora proseguiamo l’opera investendo ulteriori 600 mila euro per rispondere alle richieste della popolazione, visti anche i cambiamenti culturali che negli ultimi anni hanno portato ad aumentare le cremazioni».

Una progettualità che include anche la cancellazione di 18 posti auto fronte via Saccagnana a favore della nuova area.
«Abbiamo vagliato tutte le possibilità prima di avviare gli step progettuali per l’ampliamento – specifica l’assessore. Nel contempo, abbiamo avviato uno studio e stiamo lavorando per dare soluzione alla necessità di nuovi parcheggi, non solo quelli vicino a quest’area, ma con una pianificazione ottimale per rispondere anche al centro storico, con una particolare attenzione anche alle vie di Treporti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button