Home -> Pordenone -> Allonamento dalla casa familiare per un 44enne di Aviano

Allonamento dalla casa familiare per un 44enne di Aviano

I Carabinieri di Aviano nella mattinata odierna hanno applicato la misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinamento a meno di 300 metri dalla persona offesa nei confronti di un 44enne, magazziniere di Aviano.
Un altro episodio di incredibili violenze perpetrate all’interno delle mura domestiche da parte di un uomo nei confronti della moglie convivente peraltro affetta da una grave patologia che ne impedisce la deambulazione.
dal 22 giugno madre e figlia si trovano in una struttura protetta aiutate dal comune di Aviano.
Ai carabinieri guidati dal luogotenente Luigi Ruzza non hanno risparmiato parole di ringraziamento: “siamo rinate”.
L’uomo, privo di precedenti, oltre a stare lontano dalla casa familiare non potra’ avvicinarsi a moglie e figlia con ingiunzione di versare in loro favore una somma mensile che in caso di diniego dovra’ essere versata a cura del suo datore di lavoro. in caso di violazioni il giudice non potra’ che aggravare la misura cautelare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*