Veneto

Appartamento a fuoco così come le auto nel cortile. Due feriti con un uomo che si è lanciato nel vuoto

La notte scorsa alle 1:15, i vigili del fuoco sono stati chiamati per intervenire in via Dante a Bassano del Grappa per l’incendio di due auto.
Arrivati sul posto i pompieri si sono accorti che era in corso anche un incendio al secondo piano dell’attiguo condominio: due feriti e tre persone tratte in salvo.

Le squadre dei vigili del fuoco arrivate in prima battuta dal locale distaccamento, hanno prestato i primi soccorsi ad un uomo trovato a terra dopo che si era lanciato nel vuoto per fuggire dalle fiamme.
I pompieri hanno evacuato con una scala una donna e due uomini di cui uno ustionato alle mani nel tentativo di mettersi in salvo per il vano scale.

Il personale sanitario del SUEM ha preso in cura l’uomo lanciatosi nel vuoto, che è stato stabilizzato e trasferito in ospedale, come anche la persona ustionata.
Nel frattempo i vigili del fuoco dotati di autorespiratori sono entrati nello stabile spegnendo le fiamme di una porta in legno, utilizzata come sbarramento per accedere agli appartamenti del secondo piano.

Le altre squadre dei vigili del fuoco intanto arrivate da Cittadella e Vicenza hanno raffreddato del tutto la Lancia Y elefantino e la Fiat 500, bruciate nel cortile e provvedendo anche all’evacuazione dei fumi dal vano scale.
Le cause dell’incendio della porta e delle due auto nel cortile sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco e dei carabinieri intervenuti sul posto.
Le operazioni di soccorso sono terminate alle 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button