Venezia

Aperto il cantiere della pedonalizzazione di Corso Silvio Trentin

Cominciano oggi i lavori per il completamento della pedonalizzazione di Corso Silvio Trentin: l’allestimento del cantiere, in questa fase iniziale, si concentrerà sull’area centrale che verrà messa in sicurezza, garantendo il transito pedonale in piena sicurezza.

“Si tratta della fase iniziale dei lavori, quella che prevede gli scavi in profondità e il completo rifacimento dei sottoservizi. In questo primo lavoro potremmo trovare imprevisti, come ad esempio ordigni bellici o problematiche di altro genere; è pertanto fondamentale procedere con cautela e precisione.

Nel frattempo abbiamo già spostato i plateatici e allestito le casette di legno a supporto degli esercizi che lavorano sulla piazza.

È stata recapitata a tutti i residenti e negozianti della zona una lettera che descrive nel dettaglio il progetto e l’obiettivo finale.

Come sempre, procediamo nella piena trasparenza verso i cittadini” spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Lorena Marin.

“Questo progetto, oltre a rispondere ad un impegno preso con i cittadini e fissato nel programma di mandato, è coerente con una idea di città che vuole valorizzare le persone creando un luogo dove i cittadini possano incontrarsi e sostare senza la preoccupazione del traffico o dello smog.

L’esperienza di questi 4 anni ha dimostrato che la scelta di interrompere al traffico veicolare questo tratto di strada ha determinato un aumento della frequentazione del centro.

Sono tanti i cantieri che si avviano in questi mesi e che, nonostante la difficile contingenza, portano avanti il lavoro su cui ci siamo impegnati con i cittadini: ricordo, oltre a questa pedonalizzazione, i lavori sulla Cantina dei Talenti che danno il via all’intero progetto della Porta Nuova, l’edificazione della nuova RSA e – con i prossimi mesi – l’avvio dell’ospedale di comunità, la recente completa ristrutturazione del piano mezzanino del Municipio e tutta la riqualificazione della viabilità nell’area della cittadella scolastica” conclude il Sindaco Andrea Cereser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button