Treviso

Annone Veneto/Vanno in isolamento i fruitori dell’Ambulatorio

Il Sindaco di Annone Veneto Victor Luvison lancia l’allarme: secondo una segnalazione dell’ULSS4, nel territorio del Comune potrebbe esserci stata trasmissione del virus COVID19, da parte della guardia medica che ha sostituito il Dr. Capovilla dal 14 febbraio al 4 marzo.

Il primo cittadino si rivolge poi un monito a tutti coloro che siano entrati in contatto con il medico in questione, o abbiano avuto accesso all’ambulatorio di via Marconi 14: per loro è obbligatorio attenersi a queste disposizioni:

  • mantenere l’isolamento volontario
  • rispettare tutte le norme igienico-sanitarie prescritte dal D.P.C.M 8 marzo 2020
  • nel caso si presentino sintomi (febbre superiore a 37,5 C’, tosse, difficoltà respiratorie) contattare telefonicamente la dottoressa sostituta del Dr. Capovilla (0422 769990) o il numero dell’ULSS4 0421 227343 o mandare una mail a repigiene@aulss4.veneto.it.

Si informa che è stato avviato il protocollo di sorveglianza attiva e quindi le persone che sono ritenute a maggior rischio, potrebbero essere contattate telefonicamente dal personale medico dell’ULSS4.

Si ribadisce poi che attualmente non c’è alcun caso positivo nel territorio comunale.

Al momento, la stessa Ulss non ha ancora confermato la situazione.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button