Venezia

Anche San Donà dice no al tradizionale Panevin per l’epifania

Con Ordinanza del Sindaco, per quest’anno è fatto divieto di accendere i tradizionali “panevin” che si svolgevano, in forma sia pubblica sia privata, tra il 5 e il 6 gennaio su tutto il territorio.

L’attuale contingenza epidemiologica infatti non permette assembramenti e non è possibile garantire lo svolgimento in piena sicurezza delle celebrazioni. Il divieto rafforza i provvedimenti già presi dal Governo per le giornate di zona rossa (che comprendono sia il 5 sia il 6 gennaio).

“Non è una decisione presa a cuor leggero, ma riteniamo come sempre prioritaria la sicurezza e la salute dei cittadini. Il trend dei contagi sul territorio non permette di abbassare la guardia.
Si tratta di un sacrificio da fare tutti insieme per tutelare la salute di tutti, così il Sindaco Andrea Cereser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button