Venezia

Ampliamento del Bosco di Dese con la piantumazione di oltre 6.000 nuove piante

La Giunta comunale di Venezia ha approvato il progetto definitivo finalizzato all’incremento del patrimonio arboreo comunale, attraverso la realizzazione di una nuova area limitrofa al bosco di Dese a Mestre di oltre 60mila metri quadrati.
“L’intervento – spiega l’assessore De Martin – si colloca in quel progetto di realizzazione di aree boschive che questa Amministrazione sta sviluppando da una parte con l’obiettivo di compensare e recuperare i danni al patrimonio arboreo causati da eventi meteo eccezionali registrati lo scorso anno, dall’altra vuole essere la dimostrazione di quanto sia importante salvaguardare e incrementare il numero delle nostre piante.

Andranno a dimora 6.139 individui arborei e arbustivi tipici del bosco di pianura Padano Veneto come farnie, carpini bianchi, frassini, olmi, aceri, melastri, ciliegi selvatici, tigli selvatici e pioppi neri.
A questi si aggiungono tutta una serie di arbusti essenziali per garantire all’avifauna locale un luogo privilegiato di riproduzione e alimentazione.
Il tutto con un investimento di 90 mila euro.
A questi si aggiungeranno altre 600 piante circa, per arrivare alla cifra complessiva di 6711, pari al numero di bambini nati nel comune di Venezia dal 2016 ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button