Pordenone

Alpi Aviation/Annullata la vendita alla Cina della società di droni militari

Il Governo italiano ha deciso di annullare l’efficacia della vendita della società italiana Alpi Aviation alla Mars Information Technologies di Hong Kong, azienda direttamente collegata al governo cinese.

La vicenda della pordenonese Alpi Aviation esplose ad agosto dello scorso anno, quando un’indagine della Guardia di Finanza portò a sei denunce, tre italiani (i vertici aziendali) e altrettanti cinesi.

L’azienda con sede in Comina produce droni, e le sue forniture finivano al Ministero della Difesa italiano.
La compravendita interessava dunque il delicatissimo settore della Difesa nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button